Privacy Policy

Una delle ultimissime tendenze in fatto di matrimoni è sicuramente lo stile Boho – Chic Wedding.

Il Boho-Chic si ispira all’animo Bohemienne che ha caratterizzato la “povertà volontaria” di artisti, poeti e musicisti del XIX secolo. La caratteristica che rende interessante e unico questo stile è la fusione, insieme, di elementi vintage e retrò tipici della cultura hippy degli anni ‘60/’70 e della cultura gitana. Il risultato è un matrimonio chic, in chiave ecologica, semplice, elegante e raffinato, senza troppi particolari sfarzosi.

La sposa Boho-Chic è una sposa romantica e pura. L’abito, generalmente in pizzo, chiffon e merletti, segue linee morbide, con gonnelloni leggeri e particolari delicati ed essenziali. L’atmosfera sognante permette sandali bassissimi o, addirittura, piedi nudi impreziositi da brillanti cavigliere. I capelli ricordano, ancora, lo stile hippy, con morbide onde sulla schiena o lunghe trecce adornate con fiori di campo.

La location ideale per un matrimonio in stile Boho-Chic è sicuramente all’aria aperta, in campagna o in riva al mare, ma immersa nella natura, capace di riprendere i concetti di amore, pace e fratellanza tipici della filosofia hippy.   Le decorazioni devono essere semplici e facilmente realizzabili con oggetti dal banale reperimento. Si possono utilizzare barattoli in vetro, bottiglie colorate per i fiori, candele che creano l’atmosfera romantica, tappeti e stoffe su cui far accomodare gli ospiti per sorseggiare un cocktail, cuscini colorati e cornici antichizzate per un divertente photobooth. I colori sono caldi, chiari e tenui, della natura e della terra che, insieme alle candele e al chiarore della luna, possono rendere magico il momento di condivisione con gli invitati. La tavola, posizionata nel verde e illuminata da lampadine che pendono dai rami degli alberi, richiede tovaglie di lino o di cotone. Sedie di legno povere e non rivestite, spaiate o tutte uguali. Bicchieri e ceramiche possono mescolare colori e forme, non obbligatoriamente dello stesso stile, ma con un’eleganza complessiva che, insieme all’allestimento floreale, regali un’atmosfera bucolica e poetica.

Il menù e le bomboniere devono essere pensate nell’ottica del km0. Frutta e cibo di stagione. Bomboniere ecofriendly, meglio se handmade. Saranno graditi i vasetti di miele o piccole confetture fatte in casa, olio, vino e prodotti biologici, tutto personalizzato con i colori e lo stile delle nozze. La carta riciclata sarà graditissima per la creazioni delle partecipazioni, che avranno come tema i fiori e la natura. Anche la Wedding Cake sarà decorata con fiori e frutta fresca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *